Logo San Marino RTV

Le Sardine si preparano a scendere in piazza: "Non siamo contro qualcuno, ma contro chi alimenta la politica dell'odio per il consenso"

Il movimento nato a Bologna si propaga in tutta Italia e all'estero. L'appuntamento nella Capitale è per il 14 dicembre a San Giovanni

di Francesca Biliotti
3 dic 2019
dalla corrispondente Francesca Biliotti
dalla corrispondente Francesca Biliotti

A Roma si sta preparando l'evento delle “Sardine” il 14 dicembre. Ne abbiamo parlato con gli organizzatori. Il governo torna ad aiutare Alitalia per garantire la continuità del servizio: 400 milioni di finanziamento. Altri 100 vanno invece alle Regioni più colpite dal maltempo, tra cui Emilia Romagna e Marche, che ne riceveranno rispettivamente 24 milioni e mezzo e 156mila. E mentre maggioranza e opposizione continuano ad accapigliarsi sul Mes, nonostante le rassicurazioni del presidente Conte in Parlamento, sta crescendo il movimento delle Sardine, di piazza in piazza, di città in città, anche all'estero. Nato a Bologna, sta proliferando in tutta Italia, con manifestazioni estremamente partecipate, grazie a piccole cellule che si danno appuntamenti prima virtuali, poi reali. Anche Roma ha le sue Sardine, che stanno organizzando un evento per il 14 dicembre, con un obiettivo ambizioso: riempire piazza San Giovanni, un tempo simbolo dei raduni della sinistra, recentemente occupata dalla manifestazione organizzata da Lega, Fratelli d'Italia e Forza Italia. Le Sardine vogliono però dimostrare che c'è anche un'altra Italia. Anche gli ideatori di Bologna saranno nella Capitale: il giorno dopo, 15 dicembre, è previsto un appuntamento tra tutte le Sardine delle varie città, "per conoscerci tutti di persona, finalmente", hanno detto.

Nel video l'intervista a Stephen Ogongo, Sardine di Roma