Logo San Marino RTV

Legittima difesa alla Camera, Forza Italia: "E' la prima vera legge di centrodestra"

5 mar 2019
Matteo SalviniLegittima difesa alla Camera, Forza Italia: "E' la prima vera legge di centrodestra"
Legittima difesa alla Camera, Forza Italia: "E' la prima vera legge di centrodestra" - La legge sulla legittima difesa approda alla Camera dove, secondo il ministro dell'Interno Salvini,...
La legge sulla legittima difesa approda alla Camera dove, secondo il ministro dell'Interno Salvini, verrà approvata in tempi record. Alla maggioranza si aggiungono i voti dell'intero centrodestra.

La seduta si apre con le comunicazioni del presidente Rampelli, annuncia che la deputata del M5S Giulia Sarti, eletta a Rimini, al centro di una vera bufera giudiziaria, dimissionaria da presidente della commissione giustizia, sarà sostituita dalla collega Francesca Businarolo.
Poi la discussione è tutta sul provvedimento di legittima difesa, che per il ministro all'Interno Matteo Salvini avrà un'approvazione rapidissima a Montecitorio: il testo, già licenziato dal Senato, dovrà comunque tornare a Palazzo Madama per alcuni cambiamenti introdotti sulle coperture finanziarie. Un provvedimento difeso a spada tratta da tutto il centrodestra, a partire da Forza Italia: per il partito di Berlusconi è anzi la prima, vera legge di centrodestra. Finora muti i deputati del M5S, come ha provocatoriamente sottolineato il Partito Democratico, il quale è altresì preoccupato per l'impianto in generale, che giustifica sempre la legittima difesa, e non più solo quando è proporzionata all'offesa.
Intanto tra le fila della maggioranza si contano i franchi tiratori: in favore di un emendamento del Pd se ne sono contati una quindicina, così come 25 sono i deputati a 5Stelle assenti.

Francesca Biliotti

Nel video gli interventi di Lucia Annibali, Partito Democratico, e di Enrico Costa, Forza Italia