Logo San Marino RTV

Maltempo: morti e dispersi nel Nordovest dell'Italia. A Venezia sollevate per la prima volta le dighe del Mose

3 ott 2020
Maltempo: morti e dispersi nel Nordovest dell'Italia. A Venezia sollevate per la prima volta le dighe del Mose

Un'ondata di maltempo sta investendo l'Italia, con effetti devastanti in Piemonte e in tutto il Nordovest. Per ora il bilancio è di due morti - in Valle d'Aosta e nel Vercellese - e 16 dispersi. La situazione è particolarmente grave a Limone Piemonte. “Una catastrofe”, ha detto il sindaco. Due ponti sono crollati. Quello sul Sesia, tra Romagnano e Gattinara, era stato riaperto alle 12 in una diretta Fb dei due sindaci. L'altro, in Valtrebbia nel Piacentino, sulla statale 45 che collega Piacenza e Genova. Esondato il torrente Dora, chiuso per precauzione un tratto dell'autostrada Torino-Aosta. A Venezia sollevate per la prima volta le dighe del Mose per un'ora e 17 minuti. Ma l'acqua non è salita oltre 75 centimetri. Piazza San Marco è rimasta all'asciutto.