Logo San Marino RTV

Maltempo: prosegue l'allerta in Nord Italia. Toti: "la Liguria e il Nord Ovest perdono milioni di euro ogni minuto che passa"

26 nov 2019
Intervista a Giovanni Toti
Intervista a Giovanni Toti

Tregua in queste ore per il maltempo in Italia ma prosegue l'allerta al Nord, visto che le previsioni meteo annunciano un peggioramento nella giornata di domani, con allerta rossa per la piena del Po. A Pavia sta calando il livello del Ticino ed il Po è sceso a 5,17 metri a Ponte della Becca mentre l'ondata di piena ha raggiunto nella notte l'Emilia, con il colmo che è transitato a Piacenza intorno all'una, con un'altezza di 8,20 metri.

Genova intanto evita l'isolamento con la riapertura parziale della A26. Lo ha deciso il ministro De Micheli che ha convocato i vertici di Aspi.  L'autostrada è stata riaperta tra l'allacciamento con la A10 e lo svincolo di Masone, grazie ad uno scambio di carreggiata che consente il transito su una corsia per ogni senso di marcia. Ciò permette comunque di svolgere le verifiche tecniche sui viadotti Fado e Pecetti ritenuti ammalorati, ma permetterà di evitare a Genova il rischio di isolamento. Nel capoluogo ligure, il sindaco Bucci ha disposto l'utilizzo gratuito dell'intera rete urbana di trasporto pubblico, fino alla fine dell'emergenza.

La Liguria, il Nord Ovest e l'economia del Paese "per ogni minuto che passa" in queste condizioni "perdono milioni e milioni di euro per l'incoscienza di qualcuno.  Ne abbiamo piene le scatole di dipendere da incapaci, vedremo legislativamente tutto quello che la Regione può fare oltre alle misure di emergenza". Dure le parole del  governatore Giovanni Toti, che ha parlato prima della giunta straordinaria sulla vicenda viadotti-Autostrade. Nel video l'intervista.