Logo San Marino RTV

Manovra e riforme: il programma di Conte alla prova dell'Aula

8 set 2019
@Palazzo_Chigi
@Palazzo_Chigi

Lunedì il premier Giuseppe Conte presenta alla Camera il programma per la fiducia al suo governo giallorosso. Tra i temi del discorso programmatico, la legge di bilancio e le scelte per fermare l'aumento dell'Iva; ma anche la questione immigrazione e le possibili riforme. E dal palco della festa dell'Unità di Ravenna il segretario Pd rilancia: "A Conte chiediamo lealtà e saremo leali, tutti dobbiamo essere convinti che tra nemici non si governa per il bene dell'Italia e quindi dobbiamo cambiare passo", ha detto Nicola Zingaretti.

Il centrodestra cerca di prendere le misure, al momento con una netta contrapposizione tra Matteo Salvini e Silvio Berlusconi, in vista della manifestazione di Fratelli d'Italia in piazza Montecitorio in occasione del voto di fiducia al governo Conte.

Intanto il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia indica i paletti: 'La prima cosa da non fare è quella di chiedere più deficit per finanziare la politica corrente'. E' necessario invece partire da 'infrastrutture finanziabili con Eurobond' o come progetti per il lavoro che guardino ai giovani. E il ministro dell'istruzione Lorenzo Fioramonti lancia l'idea di un 'nuovo patto di ricerca fra scuole e industrie.