Logo San Marino RTV

Messaggi e foto espliciti a una liceale, carabiniere indagato per adescamento di minorenne

16 giu 2019
Foto archivio
Foto archivio

Un carabiniere è indagato per adescamento di minorenne. L'uomo, 50enne che vive e lavora a Roma, individuato dalla polizia postale di Rimini, avrebbe iniziato un'amicizia su Facebook e altri social con una liceale riminese, all'epoca 15enne, fingendosi coetaneo, e le avrebbe inviato messaggi espliciti e una foto che lo raffigurava nudo. La notizia è stata riportata dai media locali. Il carabiniere è stato iscritto dalla Procura di Rimini nel registro degli indagati. L'indagine, coordinata dal pubblico ministero Davide Ercolani, è stata aperta dopo che la ragazza bloccò il contatto e raccontò la situazione ai genitori. Pochi giorni fa la perquisizione nell'abitazione del 50enne. In uno dei suoi dispositivi elettronici è stata trovata la foto inviata allora.