Logo San Marino RTV

Migranti e sicurezza: alta tensione nel governo

20 mag 2019
@twitter
@twitter

Resta altissima la tensione nel governo sui due temi caldi di questi giorni, i migranti e il dl sicurezza-bis. Il clima si è fatto incandescente ieri sera dopo lo sbarco in diretta dei migranti dalla nave Sea Watch, col ministro dell'Interno che prima ha accusato i ministri del M5s di avere dato il via libera, poi se l'è presa con i magistrati: 'Se è stato un escamotage per far sbarcare i migranti, mi muoverei perché è favoreggiamento al traffico di esseri umani'. Di Maio contrattacca: 'Non accetto che ci dia la colpa, prima di parlare lega le leggi dello Stato'. Lo scontro si sposterà oggi sul decreto sicurezza-bis voluto dal leader della Lega, che ha annunciato: 'Sarà in Cdm'.

"Io testimonio la mia fede salvando vite umane (i morti in mare, come gli sbarchi, sono calati del 90%) - ha aggiunto Salvini - e combattendo gli schiavisti e i trafficanti di esseri umani, accogliendo chi ha davvero bisogno ma facendo rispettare regole e confini.