Logo San Marino RTV

Migranti: indagata capitana Sea Watch, Gdf a bordo

28 giu 2019
@ansa
@ansa

La capitana della Sea Watch3, Carola Rackete, è stata iscritta nel registro degli indagati dalla procura di Agrigento per favoreggiamento dell' immigrazione clandestina e per rifiuto di obbedienza a nave da guerra, secondo quanto previsto dal codice della navigazione.

Una perquisizione da parte della Guardia di Finanza è in corso a bordo della Ong, ferma a mezzo miglio al largo di Lampedusa. I finanzieri, secondo quanto si apprende, sono saliti a bordo su disposizione dei pm di Agrigento e stanno notificando al comandante anche l'iscrizione nel registro degli indagati.

Intanto fonti della Farnesina confermano che Francia, Germania, Lussemburgo, Portogallo e altri stati membri dell'Ue sono disponibili ad accogliere migranti imbarcati sulla Sea Watch. Salvini attacca il governo olandese, accusato di tenere un comportamento "disgustoso". "Se ne strafregano di una nave che batte bandiera olandese - ha detto il vicepremier - ho scritto alla collega agli Interni del governo olandese, senza avere uno straccio di risposta".