Logo San Marino RTV

Migranti: la nave Sea Watch nelle acque di Malta. Intanto in Italia il braccio di ferro sul Decreto Sicurezza continua

4 gen 2019
La nave Sea WatchMigranti: la nave Sea Watch nelle acque di Malta. Intanto in Italia il braccio di ferro sul Decreto Sicurezza continua
Migranti: la nave Sea Watch nelle acque di Malta. Intanto in Italia il braccio di ferro sul Decreto Sicurezza continua - Mentre i migranti a bordo delle navi Sea-Watch3 e Sea Eye stanno ricevendo viveri e ogni forma di as...
Mentre i migranti a bordo delle navi Sea-Watch3 e Sea Eye stanno ricevendo viveri e ogni forma di assistenza, a poca distanza dal porto maltese de La Valletta, in difesa del decreto sicurezza contestato duramente da alcuni sindaci italiani, il Ministro dell'Interno Matteo Salvini trova la sponda di Luigi Di Maio: 'C'è chi ragiona 'se aprire o chiudere i porti ma non ha nessuna autorità per legge e questo dimostra che tali dichiarazioni fanno parte di una grande occasione per fare un po' di campagna elettorale'.

Un braccio di ferro che non si allenta. 'Pagliaccio, apri i porti': di Saviano l'ultima stoccata rivolta al Vicepremier leghista. Ma la posizione di Salvini resta ferma: 'C'è una legge dello Stato, firmata dal presidente della Repubblica', afferma il leader leghista secondo cui 'c'è qualche sindaco incapace che si inventa polemiche che non esistono'. Ma da Palermo durante un sit il sindaco Orlando insiste: “Ho esercitato le mie prerogative”.

Intanto anche Strasburgo sollecita un porto sicuro per Sea Watch e Sea Eye. Dal Commissario per i diritti umani del Consiglio d'Europa, Dunja Mijatovic, l'appello a non rinviare oltre l'attracco dei migranti. Nel 2018 il numero di migranti che hanno attraversato il Mediterraneo centrale per raggiungere l'Italia è sceso dell'80% rispetto al 2017. Sono le stime di Frontex che precisa come il dato registrato in quella rotta abbia portato ad un calo complessivo di un quarto del numero di attraversamenti irregolari alle frontiere esterne dell'Ue, toccando il livello più basso in cinque anni. Secondo l'Agenzia europea, raddoppiato invece il numero di arrivi in Spagna per il secondo anno.