Logo San Marino RTV

Milano Marittima si è ripresa dopo la tromba d'aria di ieri. Ripristinati i trasporti, le strutture ricettive e gli stabilimenti balneari

11 lug 2019
Milano Marittima si è ripresa dopo la tromba d'aria di ieri. Ripristinati i trasporti, le strutture ricettive e gli stabilimenti balneari
Milano Marittima si è ripresa dopo la tromba d'aria di ieri. Ripristinati i trasporti, le strutture ricettive e gli stabilimenti balneari

"Ma quali disdette, ai turisti dico di venire qua in vacanza", commenta l'assessore regionale al turismo della Regione Emilia Romagna Andrea Corsini. L'impegno delle forze dell'ordine, della Protezione civile, degli imprenditori, dei volontari e la solidarietà degli stessi turisti ha reso possibile ritornare alla normalità in tempi rapidi.

Rimane il danno ambientale, una ferita per Cervia: le 2200 piante distrutte o danneggiate dal tornado e gli alberi caduti nella pineta di Milano Marittima dall'eccezionale valore naturalistico.

Il presidente della Regione Stefano Bonaccini ha già fatto sapere che ha richiesto lo stato di emergenza nazionale per risarcire i danni pubblici e quelli privati, e qual'ora mancassero i fondi provvederebbe la Regione con soldi propri. Il maltempo di ieri ha colpito l'intera costa adriatica con tornadi, grandine e allagamenti. Danni anche all'agricoltura per milioni di euro, secondo Coldiretti. Possiamo parlare di maltempo o di clima impazzito? 


Nel video l'intervista a Luca Mercalli.

Filippo Campo Antico