Logo San Marino RTV

Milano Marittima, tromba d'aria causa danni e disagi

di Filippo Campo Antico
10 lug 2019

La tromba d'aria, generata in mare, è poi salita sulla terra ferma travolgendo tutto quello che incontrava fino ad arrivare alla pineta. Si è spostata verso sud-ovest, in un'area di un chilometro quadrato. È successo questa mattina e Il caos è durato circa 10 minuti. Si è trattato di un fenomeno atmosferico raro. I pini, travolti dalle raffiche di vento, sono caduti sulle macchine, sulle abitazioni e sulle attività commerciali. Due stabilimenti balneari sono stati travolti: vetrine rotte e lettini sottosopra. Una donna, a cui è caduto un ramo sulla gamba, è stata portata in ospedale. "Un danno anche al patrimonio naturalistico, considerando che quei pini erano lì da più di cento anni", commenta il sindaco di Cervia Massimo Medri.  Le prime stime indicano 700/800mila euro di soli danni pubblici, senza contare la pineta. La linea ferroviaria Ravenna-Rimini è da ripristinare. Alcune linee elettriche si sono rotte. "Oltre 150 uomini sono in azione per far ritornare la città alla normalità", ha commentato Paola Gazzolo, assessore all'ambiente dell'Emilia Romagna.

Nel video le interviste a Paola Gazzolo (Assessore Ambiente E-R) e a Massimo Medri (sindaco di Cervia)