Logo San Marino RTV

Montecopiolo e Sassofeltrio presto in Romagna: "Non chiamateci secessionisti"

16 mar 2019
Nel tondino, Agostino D'AntonioMontecopiolo e Sassofeltrio presto in Romagna: "Non chiamateci secessionisti"
Montecopiolo e Sassofeltrio presto in Romagna: "Non chiamateci secessionisti" - Nel video l'intervista ad <strong>Agostino D'Antonio</strong>, coordinatore comitato Montecopiolo e...
C'è chi parla di MarchExit, visto che con Montecopiolo e Sassofeltrio i Comuni che hanno chiesto l'annessione all'Emilia Romagna sono arrivati a nove. Ma non chiamateli secessionisti.
L'okay della Camera con 343 sì, 95 astenuti e uno solo contrario: quello di Alessia Morani, la deputata del Pd, partito che si è astenuto e che è considerato uno dei principali imputati nell'indifferenza ai due comuni in questione, ha insistito su vizi procedurali tra cui la mancanza del parere della Regione Marche 
Ora, a ben 12 anni dal referendum, che seguì a ruota quello che avviò il passaggio dei sette comuni dell'alta Valmarecchia,  è atteso l'ultimo passaggio al Senato. Dopo anni di attesa, e dopo le polemiche confluite ultimamente in una raccolta firme affinché l'iter venisse interrotto, la speranza ora è che si concluda prima dell'election day di maggio.

Nel video l'intervista ad Agostino D'Antonio, coordinatore comitato Montecopiolo e Sassofeltrio in Emilia Romagna