Logo San Marino RTV

Nessun incidente mortale a Riccione, la Polizia Locale traccia il bilancio 2019

21 gen 2020
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Nessun mortale sul territorio comunale di Riccione nel 2019. Un dato confortante – scrive la Polizia Locale di Riccione -, se paragonato all'anno precedente quando gli incidenti mortali erano stati 5 con un totale di 6 vittime. Per le forze dell'ordine il dato va messo in relazione alle politiche di prevenzione, volte soprattutto a controllare la velocità. 212 gli incidenti stradali con feriti in cui sono intervenuti gli agenti della Polizia locale; di questi 7 sono stati con prognosi riservate; 20 guidatori erano sotto l’effetto di alcol e 3 sotto l’effetto di droga.

Che si continui a correre sulle strade è certificato dalle 4.397 infrazioni rilevate dagli autovelox. In 8 casi l’automobilista sfrecciava con una velocità di 40 km/h oltre al limite. Gli accertamenti più gravi sono stati rilevati sulla Statale 16 Adriatica. Altro dato importate: gli incidenti con fuga - in cui cioè chi ha provocato il sinistro si è sottratto agli accertamenti - sono stati 19, di cui 10 identificati grazie alle indagini. Il motivo principale – sottolinea il Comando - è l’uso di alcol o di droga.

“La sicurezza sulle strade è un tema che va affrontato con serietà perché spesso si fa la differenza tra il salvare oppure no una vita umana”, scrive il sindaco Renata Tosi. “Come amministrazione oltre ai vari strumenti per il rilevamento della velocità, inseriremo anche i dissuasori di velocità, in molte zone che quest’anno saranno oggetto di riqualificazione urbana. Sono lieta – conclude - che a livello ministeriale si stia affrontando la questione dopo i tragici fatti di cronaca di Roma e che si apra un tavolo di confronto in prefettura sull’argomento”.