Logo San Marino RTV

Niente autobus per i bulli in classe, scatta il divieto in un comune Veneto

4 ott 2019
@modenatoday
@modenatoday

Niente servizio scuolabus per una settimana per i ragazzini bulli in classe. Lo prevede il nuovo regolamento sul trasporto scolastico deciso dal Comune di Camponogara, nel veneziano che - scrive 'Repubblica' - ha scelto la linea dura per prevenire i comportamenti violenti o scorretti degli studenti a scuola. Le disposizioni, analogamente a quanto fatto in altri comuni del Veneto, contengono un avviso alle famiglie degli alunni, nel quale si spiega che in caso di episodi di bullismo di cui si rendessero responsabili i figli riceveranno prima un avviso verbale, poi uno scritto, ed infine il divieto di una settimana all'utilizzo dello scuolabus. Un 'Daspo' scolastico non nuovo in Veneto, già adottato da altri comuni del veneziano e del trevigiano così come come a Sondrio, in Lombardia.

"Il regolamento indica norme comportamentali che devono tenere gli studenti quando viaggiano con lo scuolabus. Se non le rispettano scatta la sospensione dal bus di tre giorni e, se reiterano, l'espulsione". Lo precisa all'Ansa il sindaco di Camponogara, Antonio Fusato.