Logo San Marino RTV

Nigeriano diretto a Rimini, fermato con 10 ovuli di eroina nello stomaco

12 lug 2019
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Stava salendo sul treno per Rimini in stazione a Bologna quando è stato notato dagli agenti della Polfer, insospettiti dal suo atteggiamento nervoso. È stato così che il 37enne nigeriano è stato arrestato per aver ingerito 10 ovuli di eroina. A tradirlo – durante gli accertamenti - l'insistenza con la quale chiedeva di poter utilizzare i servizi igienici. Ottenuta l'autorizzazione del magistrato di turno, l'extracomunitario è stato condotto in ospedale e sottoposto ad un esame radiografico che ha rivelato la presenza, nello stomaco, di numerosi corpi estranei.