Logo San Marino RTV

Ordinanza Emilia-Romagna: mascherina obbligatoria in discoteca e capienza dimezzata

15 ago 2020
Ordinanza Emilia-Romagna: mascherina obbligatoria in discoteca e capienza dimezzata

Nuova ordinanza dell'Emilia-Romagna per contrastare il Coronavirus. Le discoteche avranno una capienza ridotta del 50% rispetto al numero di presenti attualmente consentiti e sarà obbligatorio l'uso delle mascherine, anche durante il ballo. In caso di infrazione delle regole è prevista la chiusura immediata del locale. L'ordinanza è in vigore dalla ore 13 del 15 agosto.

“Vogliamo evitare comportamenti che permettano al contagio di rialzare la testa - affermano il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, e l’assessore al Turismo, Andrea Corsini -. Per questo è necessario rafforzare prevenzione e controlli, un impegno che va di pari passo con lo straordinario lavoro che i servizi sanitari stanno facendo nei territori grazie all'azione di tracciamento dei casi di positività al virus”. “Una stretta - concludono il presidente della Regione e l’assessore al Turismo - utile anche a evitare che divertimento e svago possano lasciare spazio ad atteggiamenti irresponsabili, anche solo di pochi, che possano vanificare il lavoro di questi mesi. A tutela dei giovani stessi, ragazzi e ragazze, che devono sapere di non essere immuni o al riparo dal virus".

"L'ordinanza - scrivere il presidente della Provincia di Rimini, Riziero Santi -  è semplicemente un atto di coerenza e rigore. Piacerebbe compiacere sempre tutti ma chi amministra deve essere coerente ed assumersi delle responsabilità. Non è il momento di abbassare la guardia e le situazioni più esposte ai rischi vanno messe sotto controllo. Nulla a che vedere con le cavalcate demagogiche e strumentali sull'epidemia, con permissivismi e proibizionismi a giorni alterni".