Logo San Marino RTV

Pesaro: nascondeva in casa oltre un chilo di sostanze stupefacenti, arrestato

16 giu 2020
Il sequestro
Il sequestro

Nell'ambito dell'operazione di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti la Polizia ha identificato un 31enne italiano che nascondeva nella sua abitazione nel pesarese un chilo e duecento grammi di droga. Durante un controllo nell'abitazione del sospettato gli agenti della Squadra Mobile hanno sentito un forte odore di hascisc, che gli ha permesso di trovare “quattro panette” di sostanza, circa 800 grammi.

Da ulteriori controlli sono stati trovati anche 130 grammi di marijuana, 10 grammi di cocaina e 2600 euro in contanti, probabile provento dello spaccio. All'interno del congelatore il 31enne nascondeva anche 230 grammi di anfetamine varie e 95 pasticche di un un'ecstasy/MDMA di colore fucsia soprannominata “Red Buli”. Si tratta di pillole note alle forze dell'ordine poiché in Gran Bretagna, lo scorso febbraio, un 19enne aveva perso la vita per averne fatto uso, mentre una 22enne era stata soccorsa in gravi condizioni dopo l'utilizzo. Secondo gli agenti la sostanza era stata comprata online e pagata in bitcoin.

Il 31enne è stato arrestato e condotto alla Casa Circondariale di Pesaro.