Logo San Marino RTV

Qualità dell’Aria: recepite da Rimini le novità introdotte dalla normativa regionale

24 ott 2018
Traffico RiminiQualità dell’Aria: recepite da Rimini le novità introdotte dalla normativa regionale
Qualità dell’Aria: recepite da Rimini le novità introdotte dalla normativa regionale - A Rimini blocco dei diesel fino a Euro 3, misure d’emergenza più restrittive e raddoppio delle domen...
Confermato l'annullamento del blocco dei diesel euro 4 per l'area romagnola: si potrà ancora circolare, ma fino al 1 ottobre 2020.
Dopo l’approvazione della legge regionale avvenuta lunedì scorso, anche il Comune di Rimini ha recepito le modifiche introdotte sulle misure per il miglioramento della qualità dell’aria previste dalla nuova normativa.
Sono così in vigore le modifiche che riguardano anche le misure emergenziali in caso di 3 giorni di superamento continuativo del valore limite giornaliero di PM10, di cui sarà data notizia alla cittadinanza mediante avvisi pubblici.
La circolazione stradale è vietata dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 18.30 per veicoli a benzina fino a Euro 1, quelli diesel fino a Euro 3 e i ciclomotori e motocicli Euro 0.
Verranno raddoppiate le domeniche ecologiche, almeno due al mese: le prossime saranno domenica 4 e 18 novembre.
Dalle limitazioni, oltre alla SS16 e alle strade di confine, sono esclusi i tratti della viabilità urbana che consentono l’accesso ai parcheggi scambiatori e alle strutture di ricovero e cura come, ad esempio, l’intero tratto da via Losanna a via Emilia, meglio conosciuto come “Fila Dritto”.
Esclusi dai provvedimenti di limitazione i veicoli con almeno 2 persone a bordo se omologate a 2 o 3 posti, quelli elettrici e ibridi, gli autoveicoli immatricolati per trasporti specifici e quelli per usi speciali.
Tra la ventina di deroghe previste anche i non possessori di veicoli esclusi dalle limitazioni, ma con un Isee inferiore alla soglia di 14mila euro.

Silvia Sacchi