Logo San Marino RTV

Rimini, 8 denunce nel week end

Spaccio di stupefacenti e porto abusivo di armi, furto aggravato, ricettazione, guida senza patente, inosservanza delle leggi sull'immigrazione i reati contestati

27 lug 2020

Nel riminese, durante il week end, otto persone sono state denunciate in stato di libertà. Spaccio di stupefacenti e porto abusivo di armi, furto aggravato, ricettazione, guida senza patente, inosservanza delle leggi sull’immigrazione i reati contestati.

Un ventenne riminese è stato sorpreso dai Carabinieri mentre cedeva una dose di marijuana da circa 5 grammi ad un ventiduenne anche lui riminese. Nel suo motorino sono stati trovati poi altri 26 grammi di droga, un coltellino a serramanico e un tirapugni, il tutto sottoposto a sequestro. Un algerino di 49 anni, è stato fermato mentre fuggiva dopo aver rubato uno zaino di un turista milanese che stava cenando in un ristorante. E per furto è stato fermato anche un ventisettenne marocchino, sorpreso in un negozio d’abbigliamento mentre cercava di rubare un costume da bagno che aveva indossato. Un marocchino classe 1986, è stato trovato in possesso di un monopattino rubato.

Un uomo di 25 anni, senegalese, è risultato inottemperante a un ordine di espulsione emesso nei suoi confronti il 4 luglio. Guida senza patente, invece, il reato contestato a un ragazzo di 21 anni, originario della provincia di Salerno, che stava guidando un camper.


Foto Gallery