Logo San Marino RTV

Rimini: aggredisce la vicina dopo aver tentato di gettarsi nel vuoto, poi fugge

L'uomo voleva buttarsi dal secondo piano di villa Paltrinieri

7 set 2019
Villa Paltrinieri a Rimini
Villa Paltrinieri a Rimini

È una vicenda dai contorni ancora oscuri quella che si è consumata nel primo pomeriggio di oggi, a Rimini. Un uomo, probabilmente nordafricano, ha tentato di gettarsi dal secondo piano di una villetta e poi, prima di fuggire in strada, ha cercato di colpire con un coltello la donna che gli aveva appena salvato la vita. Quando i Carabinieri – intervenuti con Vigili del fuoco e personale del 118 - sono arrivati sul posto, un appartamento adiacente ad una villa dei primi del Novecento di fronte alla stazione di Rimini, l'uomo era già fuggito.

La prima ad intervenire in soccorso del nordafricano, da quanto si apprende dall'Ansa, è stata una 50enne di origini cubane, che condivide gli spazi comuni della casa in cui entrambi sono ospiti. Il ragazzo a quel punto ha estratto un coltello dalla tasca dei pantaloni e ha tentato di colpire la donna che lo stava trattenendo. "Ho cercato di trattenerlo per le gambe e per un braccio – ha raccontato - ma quando ha preso il coltello l'ho lasciato andare ed è scappato da un balcone sul retro". Pare che l'uomo, probabilmente armato, non sia stato ancora rintracciato.