Logo San Marino RTV

Rimini: anziano annega nel fiume per salvare i suoi cani

2 giu 2019
Il fiume Conca. Foto Google Maps
Il fiume Conca. Foto Google Maps

Si è tuffato nel fiume Conca nel tentativo di salvare i suoi cani, ma non c'è stato nulla da fare per Albano Del Monte, 78enne. Lo riporta il Resto del Carlino.

L'anziano stava passeggiando lungo il percorso naturalistico che costeggia il fiume in compagnia della moglie e dei suoi cani. Questi ultimi improvvisamente iniziano a sguazzare lungo il corso d'acqua, in un tratto dalla corrente molto forte. Improvvisamente Del Monte nota i musi degli animali sprofondare nel fiume e si avvicina per cercare di recuperarli e portarli a riva.

L'uomo però a sua volta viene trascinato dalla forza dell'acqua e, nonostante gli sforzi, non riesce a rimanere a galla. La scena passa sotto gli occhi della moglie che, dalla riva, chiede aiuto a due passanti. Accorre anche una squadra di Vigili del Fuoco, seguita da Polizia Municipale, Carabinieri di Misano e Cattolica, assieme all'ambulanza del 118.

L'uomo viene ripescato e portato sulla sponda, ma non c'è niente da fare. I sanitari tentano di rianimarlo ma il suo cuore ha smesso di battere. La moglie, rimasta sotto choc, viene assistita dalle forze dell'ordine e dai vigili del fuoco. I cani, riusciti ad uscire dall'acqua in qualche modo, si sono invece salvati.