Logo San Marino RTV

Rimini: aumenta la tassa di soggiorno

6 nov 2018
Rimini: aumenta la tassa di soggiorno
Aumenta, a Rimini, dal prossimo 1 gennaio la tassa di soggiorno. Introdotta nel 2012, ogni anno frutta qualcosa come 7 milioni di euro. La giunta ha approvato le nuove tariffe, con la previsione di incassare 1,6 milioni in più. Gli aumenti oscillano fra i 20 centesimi e 1 euro.

Per gli hotel a una stella si passa da 50 a 70 centesimi, per quelli a due stelle da 70 centesimi a un euro. Chi pernotterà negli alberghi a tre e quattro stelle vedrà un rincaro di 50 centesimi. Infine per i cinque stelle si va da 3 a 4 euro. L’adeguamento tariffario riguarda anche i villaggi turistici, i campeggi, le case e gli appartamenti per vacanza.

Le maggiori risorse ricavate dall’imposta di soggiorno, spiegano da Palazzo Garampi, verranno destinate alla riqualificazione della zona turistica e agli eventi di spettacolo e cultura.