Logo San Marino RTV

Rimini: chiusi parchi e giardini pubblici fino al 3 aprile

Firmata l'ordinanza dal Sindaco Andrea Gnassi per evitare ogni forma di assembramento. Proseguono intanto i controlli nel circondario

13 mar 2020
Rimini: chiusi parchi e giardini pubblici fino al 3 aprile

Dopo Riccione questa mattina il Sindaco di Rimini Andrea Gnassi ha chiuso parchi e giardini pubblici fino al 3 aprile per evitare fenomeni di assembramento. Intanto proseguono i controlli dei Carabinieri per verificare il rispetto dei vincoli stabiliti dal decreto per affrontare il coronavirus.

Nel riminese denunciate tre persone: un albanese e una rumena trovati alla guida delle loro auto senza motivazioni comprese fra quelle indicate dalla normativa e un imprenditore del posto denunciato perché continuava a tenere il proprio esercizio aperto nonostante le disposizioni che ne impongono la chiusura.

A Riccione invece denunciati cinque ragazzi che si erano trovati a casa di un loro coetaneo incuranti delle disposizioni di non allontanarsi dalle loro abitazioni in assenza di motivi validi. Nella giornata di ieri inoltre la Polizia Locale di Rimini ha controllato oltre 460 esercizi pubblici.