Logo San Marino RTV

Rimini: maltrattamenti ai bambini dell'asilo nido. Maestra rischia il processo

9 apr 2019
Foto archivio ansa
Foto archivio ansa

Sono gravi le accuse nei confronti di una 45enne di Rimini, maestra di asilo nido.

La donna, stando ad alcune testimonianze dei dipendenti dell'istituto, strattonava i bambini, li colpiva, li costringeva a raccogliere il cibo caduto a terra e, in alcune occasioni, tirava loro degli oggetti. In un'occasione avrebbe anche bloccato uno dei bimbi sul lettino durante l'ora del riposino, premendo su di lui con il corpo. La vicenda, che risale alla fine dello scorso anno, viene riportata sul Resto del Carlino.

Sarebbe coinvolta anche una sua collega 62enne, che però insegnava all'epoca in una scuola materna comunale. Le indagini sono partite grazie alle testimonianze di alcuni collaboratori scolastici che avrebbero informato i genitori degli atti compiuti. Dopo l'arrivo delle prime denunce il Comune ha affidato alle due maestre altre mansioni e ha preso nei loro confronti un provvedimento disciplinare, in attesa degli sviluppi dell'inchiesta.

Misure disciplinari erano state prese anche nei confronti di due colleghe maestre, oggi tornate a insegnare, che avrebbero occultato la vicenda, negando il maltrattamento dei bambini. La loro testimonianza è stata ascoltata, assieme a quella di tutti i collaboratori scolastici e ora gli atti sono in mano alla procura.