Logo San Marino RTV

Rimini: minaccia e ferisce la vicina di casa, arrestata dalla Polizia

5 ago 2019
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Una 40enne di origini brasiliane, residente a Rimini, è stata arrestata dalla Polizia di Stato per lesioni e oltraggio a pubblico ufficiale. La donna, in preda ad una crisi di nervi, ha tirato un piatto di pasta sulla schiena della vicina che stava scendendo le scale del condominio tenendo per mano la figlia, rimasta ferita ad un piede dalle schegge. Poi la 40enne ha preso un coltello da cucina e ha minacciato madre e figlia di morte. Ai poliziotti intervenuti non ha lesinato insulti e, con lo stesso coltello da 30 centimetri con cui aveva minacciato le vicine, ha tentato di ferirsi dicendo di volerla fare finita. Non riuscendo ad entrare in casa, i poliziotti hanno chiamato i Vigili del Fuoco per aprire il portone ma dopo qualche minuto la donna è stata persuasa ad aprire l'uscio per essere identificata. La donna è stata quindi arrestata e portata in cella in attesa della direttissima.