Logo San Marino RTV

Rimini: muore dopo l'indagine per usura. Confiscata villa ai figli

28 ott 2019
Guardia di Finanza
Guardia di Finanza

Era stato indagato nel 2011 per usura e abusiva attività finanziaria dalla Guardia di Finanza di Rimini, ma è deceduto pochi mesi dopo, a 79 anni, lasciando in eredità ai figli anche i provvedimenti di sequestro e confisca chiesti a suo carico dalla Procura di Rimini.

La Guardia di Finanza riminese ha dato esecuzione a un provvedimento di sequestro e confisca per equivalente del valore di 200 mila euro, emesso dalla Corte D'Appello di Bologna, nei confronti, appunto, degli eredi dell'uomo.

Secondo le indagini il pensionato aveva erogato prestiti di denaro a numerosi imprenditori locali con tassi che variavano dal 85% al 958%. Il decreto di confisca della Corte d'Appello di Bologna riguarda una villa a San Mauro Pascoli del un valore di 200.000 euro.