Logo San Marino RTV

Rimini: presunte pressioni su multa del figlio, chiesto il processo per l'ex Questore Lauriola

30 gen 2019
Antonio Lauriola
Antonio Lauriola
La Procura di Rimini ha chiesto il rinvio a giudizio dell'ex vicario della questura Antonio Lauriola, 59 anni (già questore di Pesaro), in servizio a Roma con un incarico al ministero dell'Interno. Lo riportano i quotidiani locali secondo i quali il dirigente di polizia, che respinge ogni addebito, rischia il processo per induzione indebita a dare o promettere utilità. Al centro della vicenda, risalente al luglio 2016, il figlio del vice questore allora 17enne - e dunque senza patente - sorpreso dalla polizia stradale alla guida dell'auto di famiglia. Stando alle accuse, il padre avrebbe chiesto agli agenti di ammorbidire il verbale della multa, mentre Lauriola si è sempre difeso sostenendo di aver solo chiesto un chiarimento perché la ricostruzione del verbale della Polstrada era sbagliata in quanto, il figlio si trovava in un parcheggio e non sulla pubblica via. Ora la decisione, su rinvio a giudizio o meno, spetterà al giudice per le udienze preliminari in data da fissarsi.