Logo San Marino RTV

Rimini, spacciavano in centro: in tasca droga, cellulari e un coltello

16 lug 2019
Rimini, spacciavano in centro: in tasca droga, cellulari e un coltello

Spacciavano in pieno centro storico a Rimini. Nella serata di ieri, quattro giovani transitavano con fare sospetto in via dei Cavalieri, attirando l'attenzione di una pattuglia dei Carabinieri. Alla vista della volante, due si sono dileguanti nei vicoli, mentre gli altri sono stati bloccati.

Un 22enne del Gambia aveva con sé due involucri di cellophane di colore nero contenenti marijuana, due smartphone, un coltello a serramanico e 80 euro in contanti. Anche il secondo, di 30 anni originario dello Zimbawe, è stato trovato in possesso di due involucri contenenti marijuana, occultati all’interno degli slip. Inoltre aveva una dose di eroina, tre telefoni cellulari e una carta postepay con numero seriale abraso di cui non sapeva fornire la titolarità.

I due giovani extracomunitari - entrambi con precedenti specifici per droga – sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente in concorso, denunciati in stato di libertà per ricettazione e sanzionati all’autorità amministrativa e segnalati alla locale Prefettura per stupefacenti. Inoltre non erano in regola con la normativa sugli stranieri, così sono stati denunciati in stato di libertà per clandestinità.