Logo San Marino RTV

Rimini: tenta la fuga dopo l'udienza, arrestato 46enne senegalese

di Filippo Mariotti
5 mag 2019
Piazza Tre Martiri - Rimini
Piazza Tre Martiri - Rimini

Era stato arrestato il 3 maggio per il reato di false dichiarazioni a pubblico ufficiale e per l’inottemperanza all’ordine di allontanamento dal territorio italiano. Sabato si è tenuto il rito per direttissima per un cittadino senegalese di 46 anni: l'avvocato difensore ha fatto richiesta del termine a difesa e, in attesa del processo, sono state avviate le pratiche per l'allontamento dall'Italia. Arrivato in Questura, approfittando del momento di cambio del personale all'ingresso, l'uomo è scappato allontanandosi per le vie del centro di Rimini. Raggiunto da un poliziotto, lo ha aggredito con calci, pugni e spinte nel tentativo di poter proseguire la sua fuga. Tentativo vano, grazie all'intervento di una pattuglia della Squadra Volanti. Il senegalese è stato così arrestato per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Lunedì 6 maggio dovrà nuovamente presentarsi in Tribunale per il processo per direttissima.