Logo San Marino RTV

Saludecio: un altro “archeologo amatoriale” consegna volontariamente alcuni reperti

9 feb 2020
Foto: Google Maps
Foto: Google Maps

C'è un altro tesoretto recuperato a Saludecio, il quarto in una sola settimana. Ma questa volta è stato lo stesso “archeologo amatoriale” ad aver consegnato, direttamente all'ingresso della Stazione dei Carabinieri di Saludecio, una busta. All'interno una placchetta argentata, due elementi in bronzo e una fibbia metallica. Alla base del gesto volontario, la possibile paura di essere scoperto, come accaduto ad altri cittadini dell'entroterra riminese. I Carabinieri hanno però visionato le telecamere ed individuato l'uomo, un 41enne di Mondaino. Come da prassi, il materiale è stato posto sotto sequestro, mentre l'uomo è stato deferito per impossessamento illecito di beni culturali.