San Mauro Mare: colluttazione in strada tra due uomini finisce in tragedia

La vittima è un 46enne originario del Potentino. Si era recato nell'abitazione della ex fidanzata, e qui aveva incontrato il nuovo compagno della donna

8 apr 2019
San Mauro Mare: colluttazione in strada tra due uomini finisce in tragedia

All'origine di tutto, a quanto pare, una relazione sentimentale, terminata da 2 mesi, fra una 40enne residente a San Mauro Mare, ed un ex autotrasportatore, di 46 anni. Quest'ultimo non si sarebbe rassegnato alla fine del rapporto; ieri, in tarda serata, si era così recato nell'abitazione della ex fidanzata, forse per un chiarimento. Qui, però, aveva incontrato il nuovo compagno della donna: un 44enne, agente di commercio, del Ravennate. Ne era nata una lite; proseguita, poi, in strada; dove i due uomini avrebbero iniziato a colpirsi a vicenda, a mani nude, fino a che il 46enne è stramazzato al suolo, senza più rialzarsi. La prima a chiamare i soccorsi è stata la donna, per la quale i due si erano battuti. Immediato l'arrivo di Carabinieri e 118; ma ogni tentativo di rianimazione è stato inutile. Sarà l'autopsia – a questo punto - a chiarire le cause del decesso: bisognerà stabilire se l'uomo sia morto direttamente per le percosse; in seguito a un malore, oppure se, cadendo, abbia battuto la testa contro qualcosa. Al momento, tuttavia, è omicidio preterintenzionale l'accusa per il nuovo partner della 40enne, che si trova ricoverato al Bufalini di Cesena per le lesioni subite a sua volta nella colluttazione.