Logo San Marino RTV

Sea Watch davanti a Lampedusa. Moavero: la legge va applicata

27 giu 2019
@seawatchitaly
@seawatchitaly

24 ore dopo aver violato i divieti d'ingresso nelle acque territoriali italiane, la Sea Watch non ha ancora un porto dove attraccare e sbarcare i 42 migranti soccorsi.

Avramopoulos all'ANSA, che evidenzia: "alcuni Stati stanno mostrando la volontà di partecipare a tali sforzi di solidarietà" ma "la soluzione per le persone a bordo è possibile solo una volta sbarcate. Per questo spero che l'Italia, in questo caso, contribuisca ad una veloce soluzione per quanti sono a bordo".

La nave si trova a un miglio dal porto di Lampedusa e né Guardia Costiera né Guardia di Finanza hanno finora ricevuto indicazioni affinché la situazione possa sbloccarsi. Al momento non è stata formalizzata alcuna denuncia nei confronti della capitana Carola Rackete. 'Sea Watch ha fatto la sua battaglia politica sulla pelle di 42 persone. Moavero, 'la legge va applicata, c'è il divieto di ingresso nelle acque territoriali'. Intanto, all'alba sono approdati direttamente in porto a Lampedusa alcuni migranti, presumibilmente tunisini, con un barchino.