Logo San Marino RTV

Sopralluogo a Ponte Verucchio: si esclude la costruzione di una nuova struttura

Presidente Riziero Santi: "Al vaglio le condizioni per riaprirlo quanto prima, nella garanzia della massima sicurezza e per evitare disagi agli utenti. Entro 48 ore conto di poter comunicare tempi e modalità"

30 dic 2020
Nel riquadro, Riziero Santi
Nel riquadro, Riziero Santi

Sopralluogo in mattinata per verificare le condizioni del ponte Verucchio. Poi l'incontro con il presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, l'assessore regionale alla Protezione civile Paola Gazzolo, il presidente della Provincia di Rimini Riziero Santi, i sindaci dei Comuni coinvolti e tutti i tecnici impegnati nelle verifiche e nei progetti concernenti il ponte.

Dopo aver fatto il punto sulle dinamiche che hanno portato alla chiusura, sono stati pianificati gli interventi necessari per ripristinare la piena efficienza strutturale definitiva del ponte, nonché quelli provvisori in emergenza, escludendo soluzioni alternative al ponte stesso. Istituito infine un tavolo sulle problematiche legate alla viabilità e alla mobilità.

“Ho ricevuto dal presidente Bonaccini – dichiara il presidente della Provincia Riziero Santi - la massima disponibilità della Regione nel supporto tecnico e finanziario per il ripristino definitivo della struttura, compresa anche una valutazione degli sgravi alle imprese colpite da danno economico. Entro 48 ore conto di poter comunicare tempi e modalità di riapertura del ponte”.

Nel video l'intervista al Presidente della Provincia Rimini, Riziero Santi che mette in evidenza due obiettivi paralleli: "Mantenere un livello massimo di sicurezza ed evitare disagi agli utenti".