Logo San Marino RTV

Trasporti scolastici, Corsini: “Ragazzi, non prendete tutti il primo autobus”

Per la Regione le segnalazioni di sovraffollamento sono spesso il frutto di una "percezione non sempre realistica"

29 set 2020
Trasporti scolastici, Corsini: “Ragazzi, non prendete tutti il primo autobus”

Gli studenti sugli autobus "viaggiano a capienza regolare, entro i limiti dell'80% considerando sia i posti a sedere sia quelli in piedi e nel rispetto delle norme di sicurezza". È quanto comunica la Regione Emilia-Romagna in un primo bilancio, a un paio di settimane dall'inizio della scuola.

In base a quanto emerso dal confronto al Tavolo tecnico, spiega una nota, "nonostante la generale difficoltà legata agli orari ancora provvisori delle scuole che costringe le aziende dei trasporti a ripianificare continuamente la distribuzione dell'offerta per tamponare in tempi record le uscite degli studenti con corse extra, su tutto il territorio regionale si registra un'offerta adeguata, con autobus che viaggiano a capienza regolare e con molte corse di rinforzo negli orari di massimo afflusso".

Quindi, osserva in una nota l'assessore regionale alla Mobilità, Andrea Corsini "le segnalazioni di sovraffollamento sono spesso il frutto di una percezione non sempre realistica, a cui si aggiunge una complessiva tendenza a non sfruttare correttamente i mezzi di potenziamento messi a disposizione. Purtroppo - prosegue abbiamo notato che i ragazzi in generale tendono a salire sul primo bus, anche se dopo pochi minuti ne arrivano altri che restano semi vuoti”.

Ad ogni modo, argomenta ancora Corsini, "la Regione è in prima linea, pronta a intervenire laddove dovessero emergere delle criticità”. Infine l'appello agli studenti a continuare a usare sempre la mascherina. Il prossimo tavolo tecnico, conclude la nota, è in programma tra circa 20 giorni, quando cioè sarà in vigore l'orario scolastico definitivo.