Logo San Marino RTV

Tre giovani riminesi mercoledì prossimo premiati dal Presidente Mattarella come "Alfieri della Repubblica"

9 mar 2019
Nicolò Vallana, Edoardo Puce, Luca Fermi e Giacomo TamburiniTre giovani riminesi mercoledì prossimo premiati dal Presidente Mattarella come "Alfieri della Repubblica"
Tre giovani riminesi mercoledì prossimo premiati dal Presidente Mattarella come "Alfieri della Repubblica" - Nel video le interviste a <strong>Nicolò Vallana</strong>, <strong>Edoardo Puce</strong>, <strong>Lu...
Volevano aiutare il loro compagno di classe Giacomo, uscito dal coma e costretto ad indossare un busto rigido. Viste le difficoltà del ragazzo, hanno ideato e realizzato un busto ortopedico flessibile.
Loro sono Nicolò Vallana, Luca Fermi ed Edoardo Puce. E tra i 29 ragazzi “eroi solidali” ai quali il Presidente della Repubblica sergio Mattarella ha conferito l'attestato d'onore di “Alfiere della Repubblica” ci sono anche loro, in particolare per essersi “distinti come costruttori di comunità”.

I tre ragazzi dell'Istituto "Belluzzi-Da Vinci" di Rimini mercoledì prossimo saranno a Roma per ricevere direttamente dal Presidente della Repubblica le onorificenze.
Il busto flessibile che hanno realizzato è stato poi presentato alla Fiera dei giovani scienziati Fast di Milano ed è stato selezionato per la Fiera della tecnologia di Dublino.

Dall'Istituto Tecnico Tecnologico di Rimini, al Quirinale, passando per la Silicon Valley, perché proprio il mese scorso i 3 ragazzi, dopo aver vinto il premio Make To Care al MakerFaire di Roma, hanno raggiunto la culla della tecnologia per eccellenza.

L'incidente è avvenuto nel settembre 2016. Ora Giacomo sta meglio e ha la speranza che i suoi compagni possano rendere più agevole la sua riabilitazione.

Nel video le interviste a Nicolò Vallana, Edoardo Puce, Luca Fermi e Giacomo Tamburini

Silvia Sacchi