Logo San Marino RTV

Truffe: Polstrada pizzica due “pataccari” nell'area di servizio Rubicone Est

di Filippo Mariotti
8 ago 2019
Foto: Google Maps
Foto: Google Maps

Gli elementi per intuire la possibilità di una truffa ci sono tutti: prezzi irrisori e luogo anomalo per un vendita. Eppure non sono sporadici i casi in cui clienti “cascano” nel tranello. Nei giorni scorsi due individui, napoletani di 54 e 51 anni residenti nel riminese, sono stati sorpresi dalla Polizia Stradale mentre cercavano di vendere un pc portatile e un tablet agli avventori dell'area di servizio Rubicone Est sull'A14. Il trucco è sempre lo stesso: a chi avesse acconsentito allo scambio, gli uomini, cosiddetti “pataccari”, avrebbero rifilato il solito “pacco” con all'interno, non gli oggetti elettronici offerti, ma valigette compatibili per la custodia con all’interno bottigliette d’acqua e cartone compresso. Gli agenti, in abiti civili, sono così intervenuti sequestrando gli oggetti “in vendita” e denunciando i due per inottemperanza al foglio di via emesso dal Questore e segnalati per l’attività di vendita abusiva.