Logo San Marino RTV

Ucciso per mancata precedenza, era con moglie e figlio

13 set 2019
Ucciso per mancata precedenza, era con moglie e figlio

È stato identificato e sottoposto a fermo un 50enne con precedenti penali, sospettato di avere ucciso ieri sera a coltellate il 28enne Giovanni Di Vito, dopo un litigio per una mancata precedenza a una rotatoria poco distante dal centro di Andria. Il 28enne è stato accoltellato al torace davanti alla moglie e al figlio di 5 anni che erano a bordo della Chevrolet della vittima. Condotto all'ospedale di Andria, è morto subito dopo. Al fermo del pregiudicato 50enne ritenuto autore del ferimento si è giunti attraverso l'esame delle registrazioni delle telecamere di sorveglianza e dopo aver ascoltato testimoni presenti sul luogo dell'aggressione.