Logo San Marino RTV

Venturi (commissario per l'emergenza): "In Emilia Romagna trend di crescita costante"

Nuovo picco di decessi, 70 in un giorno. A Rimini 691 casi

di Francesca Biliotti
19 mar 2020
Venturi (commissario per l'emergenza): "In Emilia Romagna trend di crescita costante"
Venturi (commissario per l'emergenza): "In Emilia Romagna trend di crescita costante"

Il picco è atteso per la fine della settimana o l'inizio della prossima, dice il commissario per l'emergenza Sergio Venturi, e il suo è un vero auspicio, visto che da alcuni giorni assiste ad un trend  in “crescita costante”. Oggi i positivi sono 5.214, 689 in più pari ad un incremento del 14%, che dunque non si impenna ma non cala nemmeno.

E anche in quelle province dove l'incremento del contagio appare più contenuto, come Piacenza, avviene pur sempre in un'area particolarmente provata, a Piacenza infatti c'è il maggior numero dei malati della Regione, 1.428 (88 in più), seguita da Parma con 869 (+69), e da Rimini, 691 casi, 78 in più rispetto a ieri. 227 i casi a Forlì-Cesena: 112 a Forlì, 34 in più rispetto a ieri, e 115 a Cesena, 22 in più rispetto a ieri. Venturi annuncia anche un nuovo picco di decessi, 70 in un giorno, 17 donne e 53 uomini, che sono dunque passati a 531. 3.023 i posti letto aggiuntivi già allestiti, 332 in più di ieri. 416 per la terapia intensiva e 2.607 gli ordinari.

In fase di apertura un reparto di terapia intensiva in zona militare a Piacenza, col montaggio delle tende già in corso da parte dell'esercito. Confermati i 31 punti triage in tutta la Regione, 10 davanti alle carceri e 21 davanti agli ospedali, uno anche davanti a quello di San Marino.