Logo San Marino RTV

Violenza contro le donne: 11 ammonimenti e 4 denunce nel 2019 a Rimini

23 nov 2019
Foto Ansa
Foto Ansa

Undici provvedimenti di ammonimento, quattro denunce per i casi più gravi, emessi dalla divisione anticrimine della Questura di Rimini nel 2019, per violenza contro le donne, vittime di maltrattamenti in famiglia in qualità di ex moglie o ex fidanzate. Sempre nell'anno in corso, a seguito dell'entrata in vigore del cosiddetto 'Codice Rosso', la squadra mobile di Rimini solo ad agosto è intervenuta in oltre 100 casi di violenze o di segnalazioni di maltrattamenti in famiglia, procedendo ad arresti e allontanamenti per 20 soggetti. L'Ufficio prevenzione generale e soccorso Pubblico ha seguito giorno per giorno il fenomeno delle violenze sulle donne e dei reati di genere, segnalando attraverso il Protocollo Eva (Esame Violenze Agite) alle strutture investigative della Questura gli esiti degli interventi effettuati dalle Volanti nei casi di chiamate al 112 per maltrattamenti in famiglia o situazioni di potenziale violenza domestica.

Nel corso dell'anno sono stati inseriti nel Protocollo Eva più di 70 casi che dovranno essere monitorati e seguiti per scongiurare epiloghi delittuosi. Questi i dati diffusi dalla questura in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne che anche a Rimini domani vedrà l'allestimento di un gazebo della polizia di Stato e la distribuzione del nuovo opuscolo 'Questo non è amore' 2019. Nell'ambito dell'iniziativa volta a diffondere la cultura del rispetto contro la violenza, sono state programmati dall'Ufficio Minori anche per l'anno scolastico 2019/2020 incontri nelle scuole per parlare di bullismo, uso di sostanze stupefacenti e alcool, utilizzo responsabile dei social e di internet.