Logo San Marino RTV

A fuoco Notre-Dame, incendio devasta cattedrale

Erano in corso dei lavori di restauro

15 apr 2019
Foto: Twitter
Foto: Twitter

Un terribile incendio è scoppiato nella cattedrale di Notre-Dame de Paris. Le fiamme hanno raggiunto la volta del monumento storico più visitato d'Europa. Dopo l'evacuazione, un ampio perimetro di sicurezza è stato disposto dalle forze di sicurezza.

L' Ile-de-la Citè, dove sorge la cattedrale di Notre-Dame, è stata in parte evacuata. Cittadini e turisti hanno osservato attoniti le fiamme che hanno divorato il tetto e la guglia del monumento gotico. Sul posto sono crollate anche parte delle impalcature che servivano per i lavori restauro. Sono in salvo le 16 statue in rame presenti nella guglia e spostate alcuni giorni fa. Le statue, altre tre metri e pesanti 250 chili, sarebbero dovute tornare al loro posto, dopo il restauro, nel 2022.

Le fiamme sarebbero partite - stando ai media francesi - alle 18.50 nella soffitta della cattedrale. Centinaia i pompieri che stanno lavorando per spegnere il fuoco. Intanto la Procura di Parigi ha annunciato l'apertura di un'indagine per determinare le circostanze dell'incendio. La polizia giudiziaria è stata incaricata di indagare sulle cause.

"Notre-Dame di Parigi in preda alle fiamme. Emozione di tutta una nazione. Pensiero per tutti i cattolici e per tutti i francesi. Come tutti i nostri compatrioti, stasera sono triste di veder bruciare questa parte di noi": questo il tweet di Emmanuel Macron, giunto velocemente sul luogo del disastro. Solidarietà alla Francia da parte di tutti i leader europei, fra questi il premier Giuseppe Conte che scrive: quanto sta avvenendo a Notre Dame è "un colpo al cuore per i francesi e per tutti noi europei".

La struttura di quel che resta di Notre Dame di Parigi è "salva". Lo hanno affermato i vigili del fuoco. L'intera struttura, hanno aggiunto i vigili del fuoco, è adesso "preservata".