Logo San Marino RTV

Aleksei Navalny in Germania: in coma, ma stabile

22 ago 2020
Aleksei Navalny in Germania: in coma, ma stabile

Alle 8 di mattina di Omsk, le 4 in Italia, l'oppositore russo Aleksei Navalny, colto da un misterioso malore giovedì scorso e ricoverato in coma in un ospedale siberiano, è partito per la Germania a bordo di un aereo di una ong. Con lui la moglie Yulia che nei giorni scorsi si è battuta perché Navalny potesse essere curato da medici di sua fiducia. Il Cremlino aveva negato il trasferimento. Poi ha dato il via libera all'intervento della commissione medica tedesca, ma nega che si sia trattato di un avvelenamento e parla di un 'disturbo metabolico'. Navalny sarà curato nell'ospedale della Charitè di Berlino.

Lo stato di salute dell'oppositore russo Alexei Navalny, in coma e attaccato ad un respiratore, è "stabile": lo ha detto alla Afp il direttore della ong tedesca Cinema for Peace, poco dopo l'atterraggio dell'aereo - noleggiato dalla ong - che da Omsk ha portato Navalny a Berlino, dove verrà ricoverato in un ospedale locale.