Logo San Marino RTV

È morto Charlie Cole, il fotografo di piazza Tienanmen

Ha immortalato una delle immagini più famose e potenti del Novecento

13 set 2019
È morto Charlie Cole, il fotografo di piazza Tienanmen

A 64 anni è morto Charlie Cole, il fotografo texano che ha scattato l'immagine simbolo delle proteste a piazza Tienanmen. Lo scatto che lo ha reso celebre nel mondo è stata catturata, dal balcone di un hotel, il 5 giugno del 1986, il giorno dopo che migliaia di manifestanti erano stati uccisi. Dopo 4 anni è stato insignito del più prestigioso premio di fotografia, il World Press Photo.

Di quel coraggioso col sacchetto in mano, che col solo corpo ha provato a fronteggiare una colonna di carri armati Type 59, non si è mai saputa l'identità, né che fine abbia fatto. Assieme a migliaia di cinesi, chiedeva una maggiore giustizia sociale e un governo più trasparente e democratico. Il primo carro armato rallentò fino ad arrestarsi a qualche metro dal giovane. Poi cambiò direzione e fece per aggirare il giovane, che però si spostò mettendosi di nuovo davanti al mezzo. L'uomo ci salì sopra e scambiò alcune parole con il carrista. Alla fine lo raggiunsero alcune persone, apparentemente altri manifestanti, che lo portarono via.