Logo San Marino RTV

La Borsa di Buenos Aires sprofonda a -30%

Dopo la sconfitta del presidente Macri alle primarie in vista delle elezioni in ottobre

12 ago 2019
@ansa
@ansa

La Borsa di Buenos Aires sprofonda, l'indice Merval cede il 30%, dopo la sconfitta del presidente Mauricio Macri nelle elezioni primarie in vista delle elezioni del prossimo 27 ottobre. Il mercato è molto volatile, venerdì aveva chiuso in rialzo di oltre il 7%, ma ora scivola in profondo rosso. Il cambio peso contro dollaro è fermo a quota 56, in calo del 27% rispetto alla chiusura della scorsa settimana.

Impatto immediato anche in Brasile, dove l'indice della Borsa di San Paolo, la più grande dell'America Latina, segna un ribasso del 2% tre ore dopo l'apertura dei mercati, e il dollaro ha superato la soglia psicologica dei 4 reais.