Logo San Marino RTV

Libia: prosegue l'offensiva di Haftar sulla Capitale

23 dic 2019
Libia: prosegue l'offensiva di Haftar sulla Capitale

Le Nazioni Unite hanno lanciato un allarme per il deterioramento della situazione dei diritti umani in Libia, compreso l'impatto del conflitto armato sui civili. L'Alto Commissariato per i diritti Umani ha documentato nel 2019 almeno 284 morti civili e 363 feriti. A provocare una vera e propria strage gli attacchi aerei, seguiti da combattimenti sul terreno, ordigni esplosivi improvvisati, rapimenti e uccisioni. Ad essere presi di mira anche strutture e personale sanitario. E mentre l'Ue raccomanda alla comunità internazionale di rispettare l'embargo sulle armi - facendo appello alle parti perché riparta il dialogo politico -, prosegue l'offensiva di Haftar su Tripoli. Il portavoce del sedicente esercito nazionale libico ha annunciato la concessione di un altro periodo di 3 giorni, alle Forze di Misurata, per ritirarsi dalla Capitale e da Sirte. Lanciato anche un monito riguardo all'uso di aerei commerciali, da parte del Governo Sarraj, per trasportare armi dalla Turchia.