Logo San Marino RTV

Morto Hamza bin Laden, figlio di Osama

1 ago 2019
Hamza bin Laden, foto ansa
Hamza bin Laden, foto ansa

Hamza bin Laden, il figlio più in vista del defunto capo di Al-Qaida Osama bin Laden è morto, secondo informazioni di intelligence raccolte dagli Usa. Lo rivela la Nbc citando tre dirigenti americani coperti dall'anonimato, che non hanno fornito dettagli su dove o quando sarebbe morto né se gli Stati Uniti abbiano giocato un ruolo nella vicenda. Non c'e' quindi ancora una conferma ufficiale. Lo scorso marzo il dipartimento di Stato Usa aveva messo su Hamza una taglia da un milione di dollari, considerandolo un leader emergente dell'organizzazione un tempo guidata dal padre.

Secondo fonti di intelligence, finora si sarebbe nascosto al confine tra Afghanistan e Pakistan. Dalle lettere sequestrate nel compound pakistano di Abbottabad dove nel 2011 i Navy Seal Usa uccisero suo padre, ritenuto la mente dell'attacco alle Torri Gemelle e al Pentagono del 2001, emerge che era stato istruito dallo stesso Osama ed era destinato a prenderne il posto. Si pensa che abbia trascorso alcuni anni con la madre in Iran, anche se secondo altre fonti potrebbe aver vissuto in Pakistan, Afghanistan e addirittura in Siria.