Logo San Marino RTV

Papa Francesco dona un edificio di fine Settecento ai senzatetto di San Pietro

Palazzo Migliori da novembre è gestito dalla Comunità di Sant'Egidio ed offre pasti caldi, 50 posti letto e bagni

di Francesca Biliotti
18 gen 2020
Papa Francesco dona un edificio di fine Settecento ai senzatetto di San Pietro
Papa Francesco dona un edificio di fine Settecento ai senzatetto di San Pietro

Papa Francesco ha donato uno dei palazzi del Vaticano ai senzatetto, che oggi sono accuditi dalla Comunità di Sant'Egidio ed hanno un posto dove dormire, mangiare e lavarsi. Ad un passo da San Pietro, uno stupendo edificio di fine Settecento, di proprietà Vaticana, probabilmente destinato a ben altro, forse un hotel di lusso, come accaduto alla gran parte del patrimonio immobiliare della Santa Sede. E invece... La nobile magione disabitata da anni è stata così completamente ristrutturata, addirittura gli affreschi sono tornati a miglior vita grazie alle maestranze utilizzate di solito per i grandi alberghi. 50 posti letto, con camere e bagni perfettamente attrezzati ad accogliere chi, fino a ieri, dormiva per strada. Tutto pagato dalla Elemosineria vaticana. Anche i poveri così hanno avuto la loro camera con vista, e che vista: dalle terrazze ecco lo spettacolo offerto.

Nel video le interviste a Massimiliano Signifredi, volontario della Comunità di Sant'Egidio; Carlo Santoro, direttore di Palazzo Migliori; Silvano, ospite del Palazzo