Logo San Marino RTV

UE: ok alla riforma sul copyright. Contrari Lega e M5S

26 mar 2019
Parlamento Europeo
Parlamento Europeo
Il Parlamento europeo ha approvato le nuove regole sul diritto d'autore. Il via libera dall'aula di Strasburgo all'accordo provvisorio raggiunto a febbraio sulle nuove norme sul rispetto del diritto d'autore in Internet è passato con 348 sì, 274 no e 36 astenuti. Le nuove norme sul copyright, che includono salvaguardie alla libertà di espressione, consentiranno a creatori ed editori di notizie di negoziare con i giganti del web. "Una grande giornata per la cultura e per l'Europa", il commento di Riccardo Franco Levi, presidente dell'Associazione Italiana Editori. Wikipedia torna in chiaro: "Esito segnato, nonostante le proteste di milioni di cittadini". Google commenta: "La direttiva è migliorata, ma porterà comunque ad incertezza giuridica e impatterà sulle economie creative e digitali dell'Europa". Gli eurodeputati di Lega e M5S hanno votato compatti contro la direttiva europea sul copyright. A favore della riforma Forza Italia, la stragrande maggioranza del Pd e gli eurodeputati italiani di Ecr