Logo San Marino RTV

Salgono i contagi in Ucraina, si teme recrudescenza del virus in autunno

La corrispondenza settimanale di Victoria Polischuk

18 lug 2020
la corrispondenza di Victoria Polishuk
la corrispondenza di Victoria Polishuk

Oltre 847 nuovi casi di Coronavirus in Ucraina nelle ultime 24 ore, 21 persone sono morte con diagnosi di COVID-19 confermata. Secondo i principali parametri europei, ovvero le linee guida di Bruxelles per la ripresa dei viaggi nell'Unione, i tassi di incidenza del virus nei paesi extra-UE nelle ultime due settimane non devono superare i 470 casi al giorno.

58.111 il totale degli ucraini a cui è stata diagnosticata la malattia, e il virus ha provocato la morte di 1.477 persone. In autunno, potrebbe svilupparsi un nuovo focolaio della malattia, quindi il la quarantena precauzionale, secondo il Ministero della Salute, durerà più di un mese.

L'omicidio del medico Mykola Ilyin nel Donbass è intanto classificato come un crimine di guerra. Aveva un contratto con le forze armate ucraine ed è morto il 13 luglio durante l'evacuazione del corpo di un soldato ucraino. In base alle regole, la parte ucraina aveva concordato con i militanti un cessate il fuoco temporaneo per rimuovere il corpo. Tuttavia, i mercenari russi hanno attaccato con un triplo agguato. Il bombardamento è stato eseguito con armi di grosso calibro. I terroristi hanno aperto il fuoco sui militari che portavano il contrassegno di personale medico.

Victoria Polischuk