Logo San Marino RTV

Si aggrava la crisi libica

8 apr 2019
@ansa
@ansa

Controffensiva di Sarraj dopo i primi raid aerei del comandante Haftar su Tripoli. Il portavoce delle forze armate del governo, il colonnello Gounonou, annuncia l'avvio della controffensiva 'Vulcano di rabbia' per "ripulire tutte le città dagli aggressori e dalle forze illegittime", ovvero gli uomini del generale. Le forze filo-Sarraj sostengono inoltre di aver ripreso l'aeroporto internazionale della capitale. Gli Usa ritirano temporaneamente il loro contingente mentre l'Onu chiede una 'tregua umanitaria' per evacuare feriti e civili.

Sarraj intanto accusa Macron: "sostieni Haftar". Ma la Francia smentisce e assicura: "siamo allineati con il G7". Il premier Conte: "Confido in Haftar, evitare la guerra civile".