Logo San Marino RTV

Ucraina: le forze di occupazione rompono il cessate il fuoco nel Donbass

30 nov 2019
Ucraina: le forze di occupazione rompono il cessate il fuoco nel Donbass
Ucraina: le forze di occupazione rompono il cessate il fuoco nel Donbass

Le forze di occupazione rompono il cessate il fuoco nel Donbass. Ieri un membro delle forze armate ucraino è stato ucciso. Spari fuori dall'area di schieramento delle truppe.

Nelle zone lungo la linea di demarcazione in cui le truppe non sono schierate i separatisti rinforzano le unità avanzate con sistemi di missili anticarro, lanciatori di granate anticarro e gruppi di cecchini. Secondo l'intelligence ucraina, altri campi minati sono stati installati sul lato di occupazione usando mine antiuomo proibite dalle convenzioni internazionali, così come quelle che furono sequestrate durante lo sminamento nelle aree dove le truppe erano schierate.

Il ministro degli Esteri ucraino, Vadim Prystayko, rappresenterà il Paese al summit Nato a Londra il 3 e 4 dicembre. La situazione in Ucraina e l'implementazione dell'accordo di Minsk nel Donbass sarà tra le questioni chiave del summit. Ma proprio ora, il vice-ministro Olena Zerkal si sta dimettendo.

Rappresentò la posizione ucraina nel caso contro la Russia alla Corte internazionale di giustizia alle Nazioni Unite e al Tribunale dell'arbitrato marittimo. Riguardo al Norman meeting del 9 dicembre, lei non crede in una rapida pace con la Russia e pensa che il prezzo per essa potrebbe essere troppo alto.